mercoledì 2 giugno 2010

SOGNI.



Sdraiate nella battigia come conchiglie
le mie attese vivono il tempo
sospinte dal mare
come chimere
dall’onda alla riva
alla vista d'una luna folle.
Aspettano la realtà
al riparo dal tradimento
coperte dall’alta marea.

Elisena