domenica 10 ottobre 2010

Intervallo


Della vita e del buio
è padrona la nera signora
Qualche volta  ti lascia fuggire 
rinviando l'incontro
ma poi ritorna
e decisa mette fine al tuo giorno
Un giorno che sembra esser durato
quanto un solo respiro
dal primo vagito
all'ultimo fiato
E' lei che decide del pallore l'alba sul viso
Quest'oscura Signora
ogni volta ha una scusa
Misterioso intervallo di vita 
 la bocca sua
omaggio di un sol bacio.
Elisena