venerdì 3 dicembre 2010

ANGELI MALATI.


E s’avvicina lenta
come ogni anno
la notte che porta luce
 gioia
 inganno.
A mezzanotte
c’è solo un bimbo che nasce
Altri muoiono di stenti e straziati
Ma dicono che sono angeli in cielo volati
Io dico che sono morti bambini malati.
Nati senz’ali
da seni asciutti
ed uteri straziati
di Madonne addolorate
Accade sempre
nella notte 
di ogni Natale.
Elisena