mercoledì 17 agosto 2011

Sono io l'orizzonte

Sono io l'orizzonte
Sono io il mio confine
 tra sogni e realtà
Sono io la terra 
che brucia sotto i miei piedi scalzi
che camminano sull'acque
come un giorno fece quel Dio
che confuse cielo e mare
in un unico colore
cancellandone l'orizzonte
inghiottendone la luce
per donarci la notte
No lui non poteva sapere
che la mia notte è fatta di me
ed io sono la mia luce
che ripesca quel sole dall'acque
dove si soffermano
i miei piedi scalzi
per tracciare i miei orizzonti!
Elisena