domenica 7 aprile 2013

Che giorno sarebbe ....

Che giorno sarebbe
 se vivessi un giorno in più
da donare poi al passato 
Un giorno di sole o di pioggia
per comporre la fine
del mio tempo
Per scrivere una poesia
da un solo pezzo di cielo
da posare sotto i piedi
d'uccelli zoppi
inutili ali aperte sulla terra
 D'insetti schiacciati dall'aria  
 lacrime così piccole
che il vento secca via  
per non sporcare vetri
E d'ogni persona
che m’è passata accanto
e della sua bellezza
io non ne ho colto il senso
troppo intenta a dolermi
su due gambe di non avere ali
troppo attenta a guardarmi 
nelle trasparenze d'uno specchio 
troppo stupida da viziare
anche i miei dispiaceri  
E se vivessi un giorno in più
da donare poi al passato
sarebbe forse il cielo
a negarsi alle mie mani
sarebbe solo un giorno
senza sole
senza pioggia
senz’inchiostro …
Elisena