sabato 1 febbraio 2014

Posso darti amore

 Posso darti ancora amore
dalle mie mani
che tu credi vuote
e che invece accennano ai gesti
che sono come parole
le stesse ch'io sento e che provo
e che a volte ho spezzato
nella difficoltà d’un momento
per cederle poi
 alla bocca del tempo

Posso darti ancora e soltanto amore dalle mie mani
che lontane dalle carezze scontate
destano ineluttabile certezza
d'inedite parole 
  della mia vecchia consapevolezza
di volerti ancora
di amarti ancora
Elisena