giovedì 10 luglio 2014

Parla la pelle

Parla la pelle
mentr’io scrivo di voce
e l’ultima strofa è del canto
che precede il tramonto
che impallidisce ogn’inchiostro
e arrossisce nel sole
per poi sprofondar
nel giudizio d’altre parole
E scrivo di voce
parole che chiedono
parole che cercano
dove seppellir
tutto l’amaro intascato
senza ferir la terra!
Elisena