domenica 17 agosto 2014

Te voijo bene!


Te voijo bene coll’occhi
 co la bocca
e co ste mano
'n bene granne
ch'io nun so spiegamme
'n bene infinito ch'è iniziato
er giorno dopo che sei nato
perché prima nun capivo
che volè bene è ‘n riparasse dar freddo
senza avecce manco 'n vestito
 Te voijo bene e da quer giorno
te n'ho voluto sempre tanto
da nu potè più smette
ed è d'en colore straordinario
tutto quello che adesso
er core me veste
Elisena



Dedicata a mio figlio, il bene più grande della mia vita ...