giovedì 30 ottobre 2014

La veste del buio

In una veste di buio 
ho sceso scale
fatte di dure parole
di pochi gradini
di confusi spessori di verità e ragioni
Ed ho sfiorato l’odore del freddo
sui miei piedi calzati di passi passati
calpestati nell’acqua
d’un bicchiere di vetro
ove fermenta la durezza del tempo
ove annega la dolcezza del sogno
e ubriaca nasce 
quest'ultima lacrima
Elisena