mercoledì 26 marzo 2014

E sarà ancora primavera!

Oggi ho bisogno
d'un giorno più lungo di luce
e porto in piazza con me una nuda sera
che alla simpatia del Sole
non mostrerà vergogna
e attirerà un tramonto
 così eccitato al gioco
  da suggestionare il tempo
da complicare l'aria
con un abito di gloria 
 per ingannare il freddo
e sospingere col vento
il buio in fondo al mare
E su la piazza 
ondeggerà anche il cielo
al nudo fascino di sera
 un brivido ancora
e sarà primavera!
Elisena


sabato 22 marzo 2014

'Na parolaccia!

Quanno scrivo in dialetto
se a vorte er fojio me se macchia
 è perché sopra ogni tanto
me ce casca 'na bella parolaccia
Ma nun è pe' questo che poi a rima è compromessa
anzi dimo pure che er significato suo
prenne 'na nota de chiarezza
perché nun sempre la “raffinatezza”
rende l’idea d’arcune situazioni
e a vorte l’armonia è 'na carezza
 pure in mezzo alla monnezza!
Elisena


venerdì 21 marzo 2014

Ad Alda Merini

I poeti come te
non muoiono mai
perché disturbano l’incanto del paradiso
spalancando una finestra sull’inferno
affinché ogni dannato
giovi del calore
e della dolcezza
dell’anima tua
attraverso i vetri
dei tuoi versi.
Elisena
(26.11.2010)

 

Giornata Mondiale della Poesia in questo Primo Giorno di Primavera

mercoledì 19 marzo 2014

Marzo !!!


Rondine bianca
che torni dal tuo viaggio sbagliato
e dal mio insolito pianto 
cerchi riparo tra i frutti di Marzo
Non era ancora il tempo del tuo rincasare
Non è ancora il tempo del mio partire
I nostri inutili nidi si concedono al vento
prima che mi si asciughino gli occhi
prima che tu annerisca le ali
prima che un’ultima nebbia
sfili ancora
su questi giorni di Marzo!
Elisena

sabato 15 marzo 2014

E sei tornato

E sei tornato  
dai miei tanti passati fatti di sepali
trasportati nella gerla vissuta 
sulle spalle della notte
E nuda s’offre nel ritorno la tua lingua
eccitante come una foglia di tè
infusa così per tanto in quel silenzio
ch’io adesso porto alla mia bocca
 dal calice alla vita
 per bere dell’amore il desiderio
e baciare a lungo un ritorno
che non reca valigie
dal viaggio intessuto
di dignitose partenze
dentr'ogni mio sentimento!
Elisena