martedì 10 marzo 2015

Fuori moda

Un asfalto privo di mani abbraccia la strada
distante da ogni colore
 dove il gelo graffia anche l’alito
per dar spazio alla luce d'una quasi mattina 
E la finestra s'apre
 su una pagina già terminata
fuori da ogni veduta 
Oggi la principessa non ha più sogni
 oggi vestirò d'un giorno già usato.
Elisena


3 commenti:

  1. "La strada distante da ogni colore" ...indifferente al passaggio.

    Abbraccio :-)

    RispondiElimina
  2. Poesia pura...complimenti vivissimi.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina

Ogni plagio sarà perseguito a norma di legge.