domenica 8 marzo 2015

Tante stagioni

Io non sono l’autunno
io sono l’estate nel giorno d’ogni stagione
Io so amare come albero e pianta
 come il Sole nella tempesta
nella voce che cambia
nei rumori di vita
o d’ultimo vento
Io sono donna
tu donna lo eri
e molte domani lo diventeranno
 come altre stagioni
che troppi uomini
 non sapranno ascoltare
Elisena


3 commenti:

  1. Fra chi non sa ascoltare ci sono anche alcune (o forse troppe) donne... donne che ancora non sanno d'essere maiuscole.

    RispondiElimina
  2. .....a volte è difficile essere donne.
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  3. Da uomo ...vera la poesia !!
    buona giornata Elisena

    RispondiElimina

Ogni plagio sarà perseguito a norma di legge.