domenica 15 luglio 2012

Libera, nella notte

Libera nella notte
io danzo sgraziata con le nere falene
nell'inganno del buio incasinato di cielo
di mare
di nero
che complice
 mi lascia danzare
Nessuno deride
la mia fragile danza
anzi
mi credono in mare
ch’io stia ad affogare
Ed invece sicura
io volteggio
in quel complice nero
 delle nere falene
e nessuno s’avvede
che ho imparato a volare!
Elisena