sabato 7 luglio 2012

Un Fascio di Luna

Come una stella
che cadendo taglia il cielo
e nel rumore impone il buio al silenzio
io mastico la notte
nell’incertezza d’un primo mattino
incoerente di rima e poesia
E mi nascondo
in un "e così sia” di nuvole
libera benedizione
d’un residuo fascio di luna
che punta alle mie vene
per poi versarsi nel mare!
Elisena