domenica 25 novembre 2012

Nuvole e Carri.....

Nuvole e  carri corrono lontani
nell’odor della luce
 cercando da sempre sfumature di stelle
Non alzano voce
Non combattono guerre
ma cercano pace
per le stelle già spente
che lasciano cenere
a ricoprir i sogni d'ogni mente
Così io cieca
 mi lascio guardare 
dall’alto del mistero
che tutto illumina sulla terra
 di polvere e diamanti
Un freddo attimo perduto di vita
che spalanca gli occhi
su carri di nuvole alla deriva
trascinato in un sogno di cielo
nell’eterno ripetersi
di morte e di vita
di stelle e di nuvole
che mutando rinnovano ogni sguardo
mentre il mistero muore
 con la vita e con i sogni
in un sacrilego gioco d’aria 
misurato nella beffa d’un respiro!
Elisena