domenica 29 marzo 2015

Seduzione

Io amo la notte
così maschia e profonda
d'ombra finta
 pallore e mistero che soggioga la pelle
 fa schiava la mente
incanta in un sogno
e adorna di stelle
 E poi amo l'alba
 la luce
e i rumori del mare
la straordinaria bellezza del Sole
e la goccia di pioggia che cade
Mi seduce un chiaro di Luna
e m'incanta il grido del giorno
sarà che t'amo troppo 
ed amo troppo la vita
il suo fascino
il tuo
è l'insidia 
una sfida
Elisena