giovedì 12 maggio 2016

Quelli come me

Quelli come me 
sono quelli che nascono ogni giorno
 alla fermata del tram
e qualche volta muoiono sul lavoro
Quelli che ti sorridono con la bocca
e ti guardano con gli occhi
e che quando sudano
fanno rumore
Quelli come me
hanno paura dei tuoni
e disinnescano bombe
Quelli come me
sono convinti che
giocare con le carte delle caramelle
ne conservi la dolcezza
e che gli alberi parlino
e che i fiori piangono
Quelli come me
hanno il vizio di crederci 
ma non dimenticano
Quelli come me
aspettano l'estate
e quando arriva 
l'aspettano ancora
Elisena



2 commenti:

  1. Quelli come te assomigliano a me perche hanno sempre un non so che li rende unici.
    Murizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unicità è nell'anima ...... grazzissime .....

      Elimina

Ogni plagio sarà perseguito a norma di legge.