mercoledì 31 agosto 2016

Scusa … mi presteresti i tuoi sogni?
Non so proprio cosa mettermi oggi!
Elisena


lunedì 29 agosto 2016

Io sono per me ...

Io sono per me
il luogo più difficile da raggiungere
e da dove vorrei andarmene
ma resto
Dove vorrei tornare
ma resto
Elisena


lunedì 22 agosto 2016

Lei era

Era femmina nell'animo
che sfoggiava dai seni
Lo era nel ventre
 sulle cosce
nelle mani 
e tra i denti 
Un solo morso
e avvelenava per sempre
ogni bocca d'amore
Elisena


domenica 21 agosto 2016

C'è chi ...

C'è chi l'amore lo compra
chi invece lo ruba
e perfino chi lo mette da parte
E poi ci sono io 
che con l'amore ci gioco
e non lo risparmio
Io che 
mi sento un po' madre
d'ogni amore mai nato
Elisena


domenica 14 agosto 2016

Sono fuori ...

Io sono fuori dall'ombre
nell'assedio del sole
 dentro l'amore
come dentro la vita
Ma sono sola
e lo sono da sempre 
anche quando sono con te
Elisena


lunedì 8 agosto 2016

Mi disse "sei bella"
e io questo non lo sapevo
ma ne feci subito poesia
Elisena


sabato 6 agosto 2016


Sono fragile come un diamante
tra tanti pezzi di vetro
macchiati di cuore  
Elisena



venerdì 5 agosto 2016

Io che ...

Potrei vivere cent'anni senza fare l'amore
ma non un solo giorno senz'amarti
Elisena



Croci di carta

Le mie poesie
non sono altro che maledizioni
trasformate in amore
perché è d’amore ch'io
tento di vivere
Elisena


giovedì 4 agosto 2016

Nessuna mano dovrebbe
cancellare un sogno
Elisena


martedì 2 agosto 2016

Anche quando poi

Se non possiamo separare le nostre anime
allora vivranno insieme
e l'aria sarà fatta di te
e i giorni di me
Ingombreranno ogni cosa
 saremo in ogni dove
anche quando poi 
d'aria e di giorni  
ne resterà uno soltanto
Elisena


mercoledì 27 luglio 2016

Ho scritto di giorni migliori

Ho scritto di giorni migliori di questo
prima
 quando il passato era molto più distante
Ora invece s'avvicina
e mi mostra tutte le buche
dove sono sepolte le mie povere cose
e mi complica il cielo
Elisena


martedì 26 luglio 2016

Malgrado ciò

Se ci stiamo già ricordando
allora vuol dire che tra noi 
è già finito.
Elisena


lunedì 25 luglio 2016

Sì …. io ci sarò

Sarò lì
sulla porta dell'inverno
a distrarre il freddo
 seduta su una nuvola di mare
per riavvicinarti il Sole
E poi lì
in quell'angolo di notte
a corrompere le stelle d'Agosto
 per ogni riva del tuo giorno 
quando dovrò andare
sarò ancora lì
per un po'
a rotolarmi nella tua mente
fino a caderti nel cuore
E da lì solo tu potrai spostarmi
Elisena



giovedì 21 luglio 2016

E poi ...

E poi
Ci sono baci che sono
un mondo intero .....
Elisena


mercoledì 20 luglio 2016

I Baci della notte

Ho peccato di te
come solo una donna sa peccare
Ora odio me stessa
con tutto l'amore di una madre
e ogni sera
prima di dormire
bacio sulla bocca tutti i miei sbagli
Elisena



lunedì 18 luglio 2016

Sapeva Baciare

Sapeva baciare
Oh sì se sapeva farlo
E non volevi più staccarti da quella sua bocca
ne spalancare gli occhi 
in quelle sensazioni
d'un'inspiegabile gusto
che fregava anche l'alba boreale
I suoi baci così violenti o fragili 
 sapevano tutti di paradiso
Perché era lì che lui aveva le ali
lì …. su quelle sue labbra
Elisena


sabato 16 luglio 2016

Volevo dirti che ...

Hai lasciato qui le tue scarpe
e io le ho donate
Ma non so come disfarmi dei tuoi passi
 Non so a chi donare questo rumore
che m'insegue
Elisena


giovedì 14 luglio 2016

Tutto in una notte

Sono i miei desideri armati
quelli che fanno rumore
quelli che spaventano la Luna
ad uccidere le stelle
in una notte d'Agosto
Elisena


mercoledì 6 luglio 2016

Il primo passo

Le avrebbe voluto dire tante cose
ma i suoi occhi erano così grandi
che le avrebbero lette
ancor prima che lui le pronunciasse
Allora attese che da un suo battito di ciglia
 s'originasse l'istante di una notte
e davanti a tutti e al sole
in quel buio più breve
le scrisse un lunghissimo "ti amo"
sulle labbra 
Elisena


domenica 3 luglio 2016

Un'altra volta ancora

I bei sogni appartengono solo alle belle notti
e le belle notti ai giorni di vita
e i giorni di vita agli amori
e gli amori agli incontri
e gli incontri al passato
e il passato al tempo
e se tu appartieni al tempo
io vorrei incontrarti di nuovo
Elisena


venerdì 1 luglio 2016

Sarò breve

Ho solo due cose da dirti:
la prima è che di te sono pienamente guarita
l'altra è che per curarmi
ho svuotato il sacco dei miracoli
Elisena


martedì 28 giugno 2016

Tre passi

Uno ... due 
tre passi
Ma quanti ne dovrò fare ancora
per allontanarmi dalla solitudine ...
E alla fine 
troverò un'altra fine
mentre io ho bisogno d'un inizio. 
Elisena


domenica 26 giugno 2016

Il barattolo delle caramelle

Per me che
avevo smesso di credere a Babbo Natale
e alla Befana e
visto l'avvicendarsi delle guerre
anche nella pace nel mondo
 non c'erano più promesse da fare
in attesa d'un premio
Era come se qualcuno
avesse dimenticato apposta
aperto e ben in vista
il barattolo delle caramelle e delle bugie
Potevo farne una scorpacciata
e mentire spudoratamente
con la bocca sporca di zucchero
tanto le bombe
sarebbero continuate lo stesso a cadere
e prima o poi
avrebbero colpito anche
quel barattolo rimasto vuoto
Elisena


sabato 25 giugno 2016

Dovevo farlo

Iniziai a fissarlo
e penetrai i suoi occhi
col mio cuore vacillante
al gioco dei sentimenti
Dovevo capirmi
Dovevo saper per chi
sarei vissuta ogni giorno e per farlo 
dovevo vedergli l'anima
e tutto l'impossibile da sognare
Dovevo se volevo ogni giorno
esser pronta anche a morire.
Elisena


venerdì 24 giugno 2016

Senza me

La mia anima è libera d'invecchiare
perché per lei 
invento giorni senz'età
senza sesso
senza paura
Elisena


mercoledì 22 giugno 2016

Era un Amore

Era un amore nato fuori dal giorno
fatto di sogni difficili
che si rompevano di notte
 come le stelle d'agosto
 Era un insulto al pudore
un putiferio di passione 
in un viavai di sentimenti
che non avevano inizio
e per questo destinato
 a non poter finire
Elisena


sabato 18 giugno 2016

La sua bocca su di me

La sua bocca su di me
 piegava la notte
e su quelle labbra 
s'inginocchiavano i sogni
Elisena


mercoledì 15 giugno 2016

So tutti Amori

Ciao
me chiamo Maria
ma che ce faccio io
chiusa drentro a 'na rima de sta poesia?
Ciao
me chiamo Armando
credevo d'esseme perso invece te 
m'hai piazzato qui
 drentro a sto verso
Ciao Armà
Ciao Marì
voi siete du nomi tra ste righe
ma ortre de sto fojo siete mijoni
 mentr'io so sortanto 'na parolara
c'ha preso 'n prestito
da 'na lesbica e 'n gay
i nomi e er core
pe componece 'na poesia d'amore
e fa bacià Venere e Luna
 e abbraccià Giove e Plutone
E poi subbito
già da domani sotto er Sole
falli amà senza a paura
de ritrovalli su 'na lista
de morti ammazzati
pe mano de 'n razzista
Ciao Marì
Ciao Armà
Grazie pe i nomi co cui v'ho chiamato
 e soprattutto per core che m'avete 'mprestato 
Elisena


lunedì 13 giugno 2016

Eva per sempre

Dovevo uscire
 da quel suo maledetto amore
Dovevo farlo subito
e in fretta
prima che le sue mani si svegliassero
Ma ogni mio gesto faceva rumore
anche il solo respiro
Mi spogliai piedi e cuore
Feci pianissimo
ma non troppo per le sue mani
Lui mi tolse il respiro
Ora sono tra tanti altri respiri scalzi
E qui non c'è nessun paradiso.
Elisena


venerdì 10 giugno 2016

E lo sono ancora ....

Dovevo esser follemente viva
 per riuscire a suicidarmi d'amore
E lo sono ancora  
Ma sono morta più volte
Elisena


giovedì 2 giugno 2016

Quel "Io ti amo"

Avrei voluto dirglielo
Avrei dovuto
perché quel "io ti amo"
mi mordeva le notti
e si succedeva ogni giorno
Ci avevo provato
davanti allo specchio
come in un libro
Ma davanti a lui
finivo col perdermi
in ogni pagina
Elisena



domenica 22 maggio 2016

Ho un animo di buon gusto

La mia paura è 
una femmina goffa
che mi nutre di sangue freddo
Così bestemmio con garbo
e con immensa grazia 
prendo a schiaffi
inutili sorrisi
E tutto
per non morire ogni giorno
Elisena


sabato 21 maggio 2016

Innamorarsi

Sentiva che Lui
 stava diventando troppo importante
Che le aveva già preso il tempo dei pensieri
e mischiato pioggia e guai
in una sola nuvola
Non trovava più i suoi giorni
Troppo in fretta
Apparteneva già a Lui
Troppo tardi
Nei suoi anfibi
non c'era più spazio 
Era già scalza
e su un tappeto volante
Elisena


giovedì 19 maggio 2016

Siamo nostri

Occhi e mente occupati dal cuore
e un cuore abitato da un amore di sempre  
La strada intorno sovraffollata da sogni
e tanto spazio dentro per viverci ancora
Nessuna porta chiusa
Siamo due 
Una "proprietà privata" 
Elisena


martedì 17 maggio 2016

Giusto così

Lui era quel simpatico fastidio
d'uno sguardo indiscreto
I suoi occhi …
l'unico colore che volevo mi guardasse
Lo trovavo bello
Lo sentivo maschio
Da impazzire
Era la giusta combinazione di nudo
in un mare di vestiti
Quel perfetto perché delle onde
 che eccitano il mare
Elisena


venerdì 13 maggio 2016

Era già Maggio

Ero uscita a cercare la Primavera
e come una cretina
avevo lasciato in macchina l'ombrello
L'inverno m'inseguiva
Non voleva proprio smetterla di starmi appiccato
nonostante gli avessi dato l'addio
con il cambio nell'armadio
e riesumato i fiori dei miei abiti leggeri
Soffiava forte
M'alzava la gonna
e mi piangeva addosso
Era già maggio inoltrato
Avevo i piedi gelati
la pelle a mortadella
e tante di quelle maledizioni
da riempirne un calendario
Decisa a non dargliela vinta
a collant e stivali
mi rifugiai nei ricordi
confusa dai sogni 
e disorientata da un delirio di febbre
 Ne uscii dopo un paio di giorni
pallida come quel sole
che mi sfotteva dalla finestra
Non avevo più un filo di voce
ma per fortuna
ero ancora viva.
Elisena


giovedì 12 maggio 2016

Quelli come me

Quelli come me 
sono quelli che nascono ogni giorno
 alla fermata del tram
e qualche volta muoiono sul lavoro
Quelli che ti sorridono con la bocca
e ti guardano con gli occhi
e che quando sudano
fanno rumore
Quelli come me
hanno paura dei tuoni
e disinnescano bombe
Quelli come me
sono convinti che
giocare con le carte delle caramelle
ne conservi la dolcezza
e che gli alberi parlino
e che i fiori piangono
Quelli come me
hanno il vizio di crederci 
ma non dimenticano
Quelli come me
aspettano l'estate
e quando arriva 
l'aspettano ancora
Elisena